RAINBOWie – Artisti per David Bowie – Villa Borletti (Origgio)

A conclusione del vasto programma del
RAINBOWie Festival – Artisti per David Bowie
(Organizzazione Valentina Carrera dell’Ass.Cult. A Est dell’Eden)
in collaborazione con l’Associazione Culturale Hesperia di Origgio
presso Villa Borletti di Origgio (VA), via Dante 63
si presenta la mostra riassuntiva
“RAINBOWie – Artisti per David Bowie”
dal 9 al 17 settembre 2017

A conclusione del lungo percorso intrapreso da Valentina Carrera nell’organizzazione di mostre, concerti, incontri, conferenze ed eventi, in collaborazione con altre associazioni, comuni o enti del territorio di Milano e nei suoi pressi (Monza, Seregno, Abbiategrasso), per un periodo che è andato da maggio a fine luglio di quest’anno, si propone ora un’esperienza unica alla Villa Borletti di Origgio.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Hesperia, che gestisce questo meraviglioso spazio, si ha la possibilità di rivivere tutte insieme le singole emozioni che hanno accompagnato le diverse mostre che si sono succedute nel corso dei mesi scorsi.

Il pubblico viene accolto da un’installazione di Giuseppe Orsenigo – un razzo spaziale che viene lanciato nello spazio fisico o fantastico attraverso un gioco di specchi – riferimento al personaggio di Major Tom delle canzoni di Bowie – simbolo dell’artista che si eleva sopra l’Umanità – invito al pubblico di entrare in un mondo fantastico.

Un percorso artistico tra fotografia, arte pop, figurativa, grafica, astratta, installazioni e video installazioni si snoda quindi tra le diverse sale di Villa Borletti con una selezione e anche qualche novità da mostre quali “Rainbowie – I mille volti di David”, arte, installazione e grafica dedicati alla figura di David Bowie; “Le canzoni di David Bowie – storie raccontate”; “La Trilogia Berlinese”.

Nonché ovviamente tutte le mostre presentate allo Spazio E di Milano, sede dell’Associazione organizzatrice ‘A Est dell’Eden’: “Uno, nessuno, centomila Bowie” di Giuseppe Orsenigo; “Nel paese di Mister Coltello”, tavole di Leonard per la pubblicazione con lo stesso titolo; “Heroes – Eroi per un giorno”, mostra collettiva del Gruppo E, artisti e fotografi dell’Associazione “A Est dell’Eden”.

Ci saranno infine delle stanze completamente dedicate a singoli eventi: “Blackstar” di Marco Bellomi e Valentina Carrera; “Just For One Man”, reportage fotografico dal flash mob del gennaio 2016; “David Bowie in Tour”, fotografie di Massimo Rana e Daniele Pensavalle.
Una stanza intera sarà dedicata alle opere di Jet Flou by Alfonso Alfo Villa, una stanza oscurata e illuminata da pittura flou dal sapore squisitamente pop.

PROGRAMMA

9 settembre (Notte Bianca di Origgio)

ore 16 – inaugurazione della mostra con visita guidata

di Alessandro Baito

Il pubblico presente all’inaugurazione viene accompagnato in un percorso all’interno della mostra in Villa Borletti, ripercorrendo le varie tappe che il RAINBOWie Festival ha toccato da maggio nel suo tentativo di approfondimento dell’universo di Bowie.

ore 17 – conferenza “MITO, TEATRO E PERFORMANCE ROCK”
di Paolo Bertazzoni e Giorgio Magarò

La conferenza analizza la ricontestualizzazione di alcuni elementi- passaggi comuni a diverse forme rituali in seno alla performance rock e approfondisce gli aspetti archetipici riconducibili alla figura della rockstar, passando poi in rassegna gli elementi teatrali deliberatamente inseriti da David Bowie nel suo lavoro sul palco mutuati da tradizioni come il mimo ed il kabuki.

ore 22.30

Concerto Scary Monsters ltd. – David Bowie & Friends Tribute Band
Organizzato dalla Pro Loco di Origgio
Formazione: Stefano Luna (voce); Bartleby (batteria); Matteo Merlano (basso); Dario Arena (chitarra)

Gli SCARY MONSTERS ltd. (David Bowie & Friends Tribute Band) nascono nel 2006 e quest’anno festeggiano il 10° anniversario dal primo concerto, nel lontano 2007.

Si sono esibiti in vari importanti locali del Nord-Italia, tra cui Spaziomusica (Pavia), Rock’n’Roll Club (Rho), Rock on the Road (Desio), Arci Tom (Mantova), Corner House (Torino).

Il tributo degli SCARY MONSTERS ltd. spazia nell’intera carriera di Bowie dagli anni ’60 fino ad oggi. Il repertorio del Duca Bianco viene reinterpretato in chiave personale, in versione elettrica con alcuni momenti più d’atmosfera, mettendo in risalto anche la dimensione scenica di un’icona sia musicale che visiva.

17 settembre

ore 15,30

Incontro “Tesla Experiment” con il Gruppo Tesla di Piacenza

con approfondimenti sulla figura di Nicolas Tesla, in particolare per le possibili applicazioni delle sue scoperte nel modo contemporaneo, ed esperimenti dal vivo sull’energia.

Artisti in mostra:

Massimo Allegri,Marco Bellomi, Luciana Belsito, Ivano Boselli, Lorenz De Bor, Liliana Casadei, Valentina Carrera, Chiara Colombo,Fabio Cuman, Alan Fecola, Carlo Fontanella, Silvia Forlai, Manuela Furlan, Claudio Galbusera, Elena Galimberti, Gianluca Ghezzi, Daniele Gozzi, Giuliano Grittini, Benedetta Jandolo, Gerald Larson, Tiziana Lauriola, Leonard, Giorgio Magarò, Sebastiano Magnano, Stefano Mura, Giuseppe Orsenigo, , Jenna Pallio, Alberto Panzani, Virgilio Patarini, Daniele Pensavalle, Anna Pluda, Agostino Povesi, Rosanna Pressato, Massimo Rana, Ranki, Mauro Rognoni, Francesco Romoli, Camilla Scarpa, Matteo Settegrana, Antonella Torquati, Roberto Zaghi

2017-08-24T12:05:48+00:00